La storia ambientale italiana dall'età antica all'età contemporanea.

Temi, fonti e metodi. Napoli, 26-28 Settembre 2024.

Dal 26 al 28 settembre 2024 si svolgerà a Napoli presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università Federico II (sede di via Porta di Massa) il secondo convegno nazionale della Società Italiana di Storia Ambientale dal titolo “La storia ambientale italiana dall’età antica all’età contemporanea. Temi, fonti e metodi”. Il convegno vuole offrire l’occasione per una ricognizione ampia sulla produzione scientifica di studiosi italiani e stranieri sulla storia ambientale dell’Italia, in chiave anche comparata, in una prospettiva rigorosamente diacronica, anche di lungo periodo, e con un taglio interdisciplinare che include l’apporto sia di altre discipline umanistiche, sia di discipline legate all’ambito delle scienze bio-geo fisiche, con un’attenzione all’uso delle specifiche fonti e dei rispettivi metodi di indagine. 

Coerentemente con il suo spirito costituente, la SISAm è aperta a una pluralità di approcci scientifici e metodologici, è attenta agli stimoli che provengono dalle forme associative ed è impegnata nel camp odella didattica e della divulgazione. Per questo il convegno è anche aperto a contributi orientati a presentare qualificate esperienze didattiche e di “Public History”, nonché forme di comunicazione creativa dei temi di storia ambientale.In continuità col primo Convegno Nazionale di Catania (settembre 2022) ,restringendo il campo di indagine all’Italia ma allargando lo spettro degli approcci, la SISAm intende offrire il suo contributo al censimento e alla circolazione delle conoscenze sulla storia ambientale italiana.

Scadenze

La Call prevede una prima fase di raccolta delle proposte che si aprirà il 15 Gennaio 2024 e si chiuderà il 15 Marzo 2024.

La scadenza è stata prorogata al 30 Marzo

Entro il 15 aprile il comitato scientifico comunicherà le proposte selezionate. 

Entro il 1° maggio i proponenti selezionati dovranno comunicare la loro adesione.

Si consiglia di procedere alla prenotazione alberghiera fin dal momento dell’accettazione della proposta.

Il programma definitivo sarà pubblicato entro il 1° settembre 2024.

Temi di Ricerca

L’indicazione della congruenza delle proposte con i settori, l’utilizzo delle parole chiave e la specificazione cronologica servono unicamente al comitato scientifico della SISAm per definire in modo più coerente possibile la composizione dei panel e l’articolazione organizzativa del convegno. 

Si riportano di seguito i settori e le relative tematiche di pertinenza; si ricorda che si possono segnalare al massimo due settori e per ogni settore al massimo due parole chiave, più un’indicazione cronologica specifica. L’ambito cronologico del convegno è volutamente ampio e copre dall’antichità alla contemporaneità.

Settori e tematiche:

1) Rappresentazioni culturali, artistiche, letterarie, filosofiche, scientifiche e cartografiche dell’ambiente.

2) Catastrofi e relative politiche di previsione, protezione, adattamento, mitigazione e ricostruzione. 

3) Politiche ambientali e politiche per la sostenibilità.

4) Culture politiche e movimenti ambientalisti.

5) Città e metabolismi urbani, urbanizzazione, rapporti città-campagna

6) Demografia e migrazioni ambientali.

7) Biosfera, Biodiversità, vita animale e vegetale.

8) Montagne e aree interne.

9) Mari e coste.

10) Energia/e e relativi usi.

11) Risorse: attivazione/usi, norme, pratiche, saperi e beni comuni.

12) Gestione delle acque interne.

13) Attività produttive e ambiente: agricoltura, industria e servizi.

14) Clima e riscaldamento globale.

15) Ambiente, igiene, sanità.

16) Genere, generazioni e ambiente.

17) Scienza, tecnica e ambiente, tecnosfera.

18) Antropocene: definizioni, periodizzazioni, dibattito.

Modalità di partecipazione

La richiesta di partecipazione potrà avvenire presentando proposte di Panel già strutturati, singoli contributi (Paper) e Poster.

Nello specifico: 

  • Le proposte di Panel già strutturati dovranno comprendere il nome e cognome del proponente, un titolo breve, un abstract di massimo 3000 battute che includa anche i contenuti dei singoli interventi, un minimo di tre e un massimo di quattro contributi con i titoli e i nominativi degli autori. La proposta dovrà comprendere il curriculum del proponente di massimo 1000 battute e le note biografiche di ciascuno dei partecipanti di massimo 500 battute. Nella domanda si dovrà indicare la congruenza del contributo proposto a massimo due dei settori di ricerca proposti dal comitato scientifico della SISAm e, in relazione a ogni settore, massimo due parole chiave e una specificazione cronologica. La SISAm individuerà un moderatore del panel. Il panel durerà 90 minuti con i tempi interni decisi dal proponente che dovrà comunque riservare almeno 30 minuti al dibattito.
  • Nel caso di singoli contributi (Paper) la proposta dovrà contenere il nome e cognome del proponente con un breve curriculum di massimo 1000 battute, un titolo, un abstract di massimo 1500 battute. Nella domanda si dovrà indicare la congruenza del contributo proposto a massimo due dei settori di ricerca proposti dal comitato scientifico della SISAm e, in relazione a ogni settore, massimo due parole chiave e una specificazione cronologica. L’intervento dovrà durare massimo 20 minuti. Il comitato scientifico della SISAm si riserva di inserire la proposta in un panel costruito sulla base dell’abstract, delle parole chiave e dei settori indicati dal proponente. Il comitato scientifico della SISAm indicherà altresì un moderatore del panel.
  • Nel caso dei Poster la proposta dovrà contenere il nome e cognome del proponente con un breve curriculum di 1000 battute, il titolo del poster e un breve abstract di massimo 1000 battute. La dimensione definitiva del poster dovrà essere del formato di 70×100 (entrambe le direzioni), contenere il logo SISAm e riportare: autori, istituzioni di appartenenza, titolo poster.
  • Nel caso di interventi basati su forme di comunicazione creativa, la proposta dovrà contenere il nome del richiedente o del gruppo richiedente, il titolo della performance, una breve sintesi descrittiva che specifichi il numero dei partecipanti e il tempo necessario che dovrà comunque mantenersi entro i 90 minuti, compresa la possibilità di un confronto/dibattito col pubblico. Gli spazi e i supporti necessari per la realizzazione della performance rimangono in ogni caso subordinati alle disponibilità logistiche della sede di Napoli.


Le proposte dovranno essere compilate nell’apposito format allegato, reperibile qui, entro il 15 marzo 2024.


Le proposte di poster dovranno essere corredate da :

  • Titolo del Poster
  • Nome, cognome e struttura/ente di afferenza del/lla proponente/dei proponenti
  • Breve CV del/lla proponente/dei proponenti (max 700 caratteri, spazi inclusi)
  • Abstract di sintesi (max 700 caratteri, spazi inclusi)

 

Le proposte dovranno pervenire via mail al seguente indirizzo : convegnoSisam2024@gmail.com

Per partecipare al Convegno è richiesto, dopo l’accettazione della proposta, il versamento di una quota di iscrizione.

Le quote di iscrizione versate entro il 30 giugno 2024 sono le seguenti : 
Strutturati € 150,00
Non Strutturati € 40,00

Successivamente al 30 giugno 2024, le quote di iscrizione al convegno sono elevate per i non soci SISAm a:
Strutturati € 180,00
Non Strutturati € 65,00

Per i soci SISAm iscritti entro il 30 maggio 2024 le quote di iscrizione al convegno versate entro il 30 giugno 2024 sono ridotte a:
Strutturati € 130,00
Non Strutturati € 30,00

Successivamente al 30 giugno 2024, le quote di iscrizione al convegno sono elevate per i soci SISAm a :
Strutturati € 160,00
Non Strutturati € 50,00

Per la Quota di iscrizione al Convegno
IBAN: IT07A0103003400000063381839
Intestatario: Sirio Events Srl

Si prega di comunicare l'avvenuta iscrizione all'indirizzo: amministrazione@sirioevents.com

Per chi vuole iscriversi alla Società Italiana di Storia Ambientale si ricorda che le quote di iscrizione sono le seguenti:

Non Strutturati – € 20,00 
Strutturati – € 40,00
Soci Sostenitori – € 80,00

Per la Quota di iscrizione alla SISAm
IBAN: IT77T0306909606100000184720
Intestatario: Sisam Società Italiana di Storia Ambientale

Si prega di comunicare l'avvenuta iscrizione al Segretario SISAM, Alessandro Agosta, scrivendo all’indirizzo: aagosta3101@gmail.com

ATTENZIONE: DOVRANNO ESSERE DUE DIFFERENTI OPERAZIONI BANCARIE